Eventi Realizzati, Sfilate Storiche

torna alla lista

PIZZA MARGHERITA COMPIE 120 ANNI, FESTA IN COSTUME A NAPOLI

Sfilata storica per i 120 anni della pizza Margherita della pizzeria Brandi di Napoli

Luogo: Napoli (Pizzeria Brandi Piazza Plebiscito)
Date: 11/06/2009
Allestimenti: 1 Edizione

La pizza Margherita compie 120 anni e Napoli si prepara a festeggiarla degnamente. I titolari della pizzeria Brandi, che nel 1889 inventò la celebre pizza dedicata alla regina Margherita hanno preparato un evento spettacolare in suo onore. Nel programma, organizzato dall’agenzia di Nicola Catalano, è prevista anche una sfilata in abiti storici che rievocherà la nascita della pizza e uno scorcio della Napoli di fine ottocento.
Infatti Giovedì 11 un corteo di nobili, popolani, tamburini e sbandieratori in abiti di fine Ottocento attraverserà le strade della città per festeggiare il compleanno della pizza.
I festeggiamenti si concluderanno di fronte all’antica pizzeria Brandi dove 16 ‘marinai’ offriranno tranci di pizza rigorosamente Margherita.
Ad aprire il corteo ovviamente lei: la regina Margherita di Savoia a bordo di una carrozza.
La tradizione vuole che quella estate, il re Umberto I° con la regina Margherita la trascorsero a Napoli nella reggia di Capodimonte, come voleva una certa regola della monarchia, per fare atto di presenza nell’antico regno delle due Sicilie.
La regina era incuriosita dalla pizza che non aveva mai mangiato e di cui forse aveva sentito parlare da qualche scrittore o artista ammesso a corte. Ma non poteva andare lei in pizzeria, così la pizzeria andò da lei; fu chiamato a palazzo il più rinomato pizzaiolo del tempo, don Raffaele Esposito che con la sua pizza tricolore la conquistò.
Don Raffaele, da bravo uomo di pubbliche relazioni, colse al volo l’occasione e chiamò questa pizza “alla Margherita”, il giorno dopo la mise in lista al suo locale ed ebbe come si può immaginare innumerevoli richieste.

Per ciascun partecipante Artinà ha curato il costume, il cappello, le scarpe e gli accessori tutti rigorosamente di epoca Ottocentesca.

Galleria fotografica dell’evento